Top Social

[Review Party] No filter. L'amore non segue un copione di Jen Klein

martedì 5 giugno 2018

Buongiorno a tutti carissimi lettori,
oggi il blog partecipa al review party di No filter. L'amore non segue un copione il romanzo young adult di Jen Klein che uscirà oggi 05 Giugno grazie alla De Agostini. 

No filter. L'amore non segue un copione 
di Jen Klein 


Data di uscita: 05/06/2018 
E-book: € 6,99
Cartaceo: € 14,90
Pagine: 384
Casa editrice: De Agostini
Genere: Young Adult
Link di acquisto: https://amzn.to/2kQBdiQ
Rainie si è ripromessa di cambiare. Non ha mai avuto una passione nella vita, qualcosa per cui dare tutta se stessa. È sempre stata pigra, non è mai andata a fondo delle cose. Se solo trovasse ciò che le interessa davvero… E all’improvviso conosce Tuck. E si chiede: un ragazzo può diventare una passione? In assenza d’altro sì, forse sì. E così per Rainie conquistare Tuck adesso è uno scopo. Lo scopo. Disposta a seguirlo a ogni costo, anche a pedinarlo, Rainie decide perfino di fare domanda presso la scuola di teatro in cui lui lavora durante l’estate. E sembra proprio che ogni cosa stia andando come Rainie l’ha pianificata, almeno fino a quando non conosce Milo, carino e con la passione per la fotografia… E adesso che i ragazzi sono diventati due le cose si complicano.

Recensione

Quando il colpo di fulmine colpisce non guarda in faccia a nessuno.
È questo quello che succede a Raine mentre si trova nel teatro della scuola con le sue due amiche Marin e Sarah.
Quando sente Tuck Brady pronunciare quel monologo la sua vita cambia, sembra che con quel monologo lui stia parlando proprio a lei.
Ma è impossibile che uno come Tuck abbia notato proprio lei, perchè le persone non notano mai Raine senza sogni e progetti per il futuro.
Ha perso la bussola o forse deve trovarla, quando inizia un progetto non lo porta mai a termine.

«Sei una canoa e galleggi. Senza una meta. Alla deriva. Sballottata dalle onde dei motoscafi che ti superano. Loro sanno dove sono diretti. Hanno tutti un programma. Ma tu... tu no.»

Ma Tuck con le parole del suo discorso ha colpito Raine nel profondo.
Ma Tuck passerà l'estate al teatro Olympus e Raine non potrà vederlo per tutta l'estate. Almeno che Raine non decida di andare anche lei in questo teatro.
Come riuscirà a farsi inserire in questo teatro? Bè grazie alla sua ex migliore amica Ella.
Anche se i suoi genitori all'inizio sono un pò titubanti accettano perchè conoscono Ella e si fidano di lei.
I piani di Raine per conquistare Tuck sembrano andare per il verso giusto ma tutto cambia quando i suoi occhi si posano su Milo, un ragazzo dolce amante della fotografia e anche lui un membro della compagnia teatrale.
E assolutamente off limits perchè Milo è l'ex ragazzo di Ella.
Raine e Milo incominciano a legare e ben presto diventano amici.
Lì dove non conosce nessuno sembra che Milo sia l'unica persona che gli rende le giornate più piacevoli. Con le sue battutine e diciamocelo anche più fico di Tuck.
Raine si troverà in mezzo tra due strade da prendere Tuck il ragazzo per cui è venuta ad Olympus o Milo il ragazzo che ogni volta che vede o gli sta vicino il suo cuore batte all'impazzata.

«Solo perché una persona desidera che una cosa sia vera, non vuol dire che questa lo sia.» «D’accordo.» Milo incrocia le braccia sul petto e ci riflette su. «Ma a volte la verità vera è diversa da ciò che sembra verità.» Mi sono persa di nuovo.

Tuck è un personaggio che non mi è proprio piaciuto immaturo, senza spina dorsale se si trova davanti a una situazione difficile non sa affrontarla, non sa improvvisare.
Una persona inutile.
E poi c'è Raine non sa cosa fare della sua vita ma io penso che questo succeda a ognuno almeno una volta nella vita bisogna capire solo cosa si vuole fare. E chissà questo viaggio a Olympus forse è servito a qualcosa.
Raine è anche sinonimo di guai, segni mal interpretati ma lei è è una forza della natura. Mi è piaciuto molto il suo personaggio anche se a volte avrei solo voluto strozzarla.
Preferire Tuck al posto quel fico e dolcissimo Milo ... MAAAII!!
Un'altro personaggio che mi è piaciuto molto è stata Ella un tempo migliore amica di Raine ma per incomprensioni e cambiamenti si sono allontanate ma anche se ci saranno mooolte litigate tra le due risolveranno e risaneranno il loro rapporto.
Milo un personaggio bellissimo in tutte le sue forme con un grande sogno, allestire una mostra con le sue foto.
E chissà forse ci riuscirà?


«Dovresti fare almeno una delle cose che ti spaventano» sussurra. «Io lo farò.»

Il libro mi è piaciuto tantissimo l'ho letto in pochissime ore il linguaggio è molto semplice e vi catturerà subito nella storia.
Entrate anche voi nel mondo dell'antica Grecia dove troverete, amore, tragedie e molto altro.


VALUTAZIONE:



Posta un commento