Top Social

[Segnalazione] Tutta colpa dei soci@l di Cinzia La Commare

giovedì 7 giugno 2018

Oggi vi segnalo un libro uscito esattamente un anno fa. Sto parlando di Tutta colpa dei soci@l il chick-lit di Cinzia La Commare uscito il 07 Giugno 2017 in self-publishing. Noi avevamo già recensito questo bellissimo romanzo e qui vi lascio la recensione.


Tutta colpa dei soci@l
di Cinzia La Commare


Data di uscita: 07/06/2017
Formato: E-book e Cartaceo
E-book: € 0,99
Pagine: 334
Editore: Self - Publishing
Genere: Chick-lit
Link di acquisto: https://amzn.to/2kPUrVI
I social network sono ingannevoli, Ellie l’ha sempre pensata così e ha sempre ritenuto che non ci si possa fidare dei profili che li popolano. Per questo non aveva mai accettato nessuna delle richieste d’amicizia maschili che arrivavano a centinaia ogni settimana. Eppure lei sui social aveva basato il suo lavoro, dando vita al Pink Line: uno dei siti internet più seguiti di New York. Lavoro che, tra passerelle, concerti, articoli da redigere e una redazione da coordinare, la assorbe completamente. Non ha tempo per l’amore, e al contrario della sua schiera d’amiche non è mai stata un’inguaribile romantica. Per questo, due anni prima aveva lasciato Daniel, ma aveva commesso l’errore di farlo tramite facebook e da quel momento, a detta sua, i social le si erano rivoltati contro causandole un’infinità di improbabili problemi. Uno di questi era Dave Mitchell, musicista dal profilo social di dubbia veridicità e assolutamente intestardito a voler chattare con lei a tutti i costi. Un irriducibile capace di tenerle testa in un modo che la indispone, ma che, al tempo stesso, non le permette di trattenersi dal ribattere volta dopo volta.
Dave, d’altro canto, ostinato lo era da sempre; la perseveranza con cui inseguiva la musica ne era un chiaro esempio. Era finito ad avere un account facebook quasi per caso, e nello stesso modo era incappato nel profilo di Ellie, così come era successo con tutte le altre donne prima di lei. Solo che Ellie era diversa dalle altre, oppure fingeva di esserlo. Convinto di questo, Dave aveva fatto una scommessa e intendeva vincerla.
E se il destino si rivelasse più abile di un giocatore d’azzardo?




BOOKTRAILER 

Posta un commento