Top Social

[Review Party] Scorticati vivi di Mathias P. Sagan. Recensione

martedì 24 aprile 2018

Buongiorno a tutti carissimi lettori,
oggi il blog partecipa al review party di Scorticati il nuovo libro contemporaneo qlgbt di Marhias P. Segal che uscirà oggi grazie alla Quixote Traslations.

Scorticati vivi 
di Mathias P. Segal


Uscita: 24/04/2018
E-book: € 3,99
Pagine: 188
Casa editrice: Quixote Traslations
Genere: Contemporaneo Qlgbt
Quando la vita ti offre un bellissimo incontro inaspettato, e poi ti coglie di sorpresa su un'autostrada, distruggendoti…
Quando la tua vita quotidiana è scandita da manie, tic e altri inconvenienti…
Questo è ciò che vivranno Benoit e Bruno, o che stanno già vivendo.
Due persone a parte.
Due persone che si incontrano e si ritrovano. Riusciranno ad accettarsi, a capirsi e ad adattarsi l’uno all’altro?

Recensione

Ci sono titoli che traggono in inganno e altri invece, come questo, che iniziano a girare e rigirare nella tua testa fino a quando non capisci il senso, fino a quando non capisci quale motivo abbia spinto un autore a dare un titolo così forte ad un romanzo d'amore.
L'imperatore Giustinaniano era solito dire una frase "Nomina consequentia rerum sunt", ovvero i nomi sono la conseguenza delle cose e trovo che sia adattissima a descrivere questo romanzo, perché i due protagonisti sono le conseguenze di ciò che accade loro.
Benoit e Bruno sono i protagonisti di questa storia d'amore bellissima che inizia per caso, da un'occhiata lanciata su una scala.
I due ragazzi lavorano in un grande centro commerciale, o meglio, stanno per iniziare a farlo, dato che la data di apertura è prossima. Benoit lavorerà alle casse del supermercato, mentre Bruno sarà uno degli addetti vendita di uno dei negozi della catena.
Si vedono, si piacciono...Facile, no?
Invece no, perché, anche se fin dall'inizio Benoit rimane affascinato dagli occhi blu di Bruno e quest'ultimo dalla bellezza quasi serafica del primo, si sente qualcosa di stonato. Qualcosa che Bruno nasconde con gelosia, ma che è quasi costretto a rivelare a Benoit quando il ragazzo rimane coinvolto in un incidente che gli cambierà la vita.

Si stava lanciando senza essere sicuro del risultato. Sapeva solo che lo voleva, lo voleva davvero. Decise che uscire dai sentieri battutu sarebbe diventato l suo nuovo mantra, perchè la senzazione delle labbra di Benoit era stupenda, quasi estatica.

Il ragazzo sorridente che Bruno ha incontrato su quelle scale, sparisce.
Benoit non è più lo stesso: sia mentalmente che fisicamente.
Benoit non esce più, nessuno sa che fine abbia fatto.
Bruno potrebbe lasciar perdere ma uno strano sentimento nasce dentro di lui e, aiutato da un'amica comune, riesce a raggiungerlo tramite una mail. In quelle righe rivela al ragazzo chi è, dice tutto, aspetti positivi e negativi che lo rendono sé stesso.
Poi inizia sempre più spesso ad invitarsi a casa sua. Ben presto si rendono conto che fra loro non c'è solo un'amicizia, ma riusciranno a lasciarsi andare?
Riuscirà Benoit ad andare oltre le apparenze?
Riuscirà Bruno a far tornare la voglia di vivere a Benoit?
Riuscirà l'amore a guarire i loro cuori "scorticati vivi"?
Trovo che questo romanzo sia in un certo senso un inno alla vita, un continuo sperare non solo nel futuro ma anche nella vita che è vero ci toglie tanto, ma spesso ci ripaga con cose grandiose.
Lo stile è leggero e chiaro, mai pesante o ripetitivo. Le scene d'amore sono delicate come i fiori di ciliegio che vediamo in questo periodo dell'anno nelle campagne.
Mathias Sagan ha senza dubbio conquistata la mia fiducia di lettrice e aspetto con ansia di leggere altri suoi lavori.
Perciò che ci fate ancora qui? Correte ad acquistare Scorticati Vivi di Mathias P. Sagan, giuro, non ve ne pentirete!


VALUTAZIONE:





Posta un commento