Top Social

[Recensione] Lacrime di cera di Liliana Marchesi

sabato 18 agosto 2018

Ciao a tutti readers!!
Oggi vi parlerò di Lacrime di cera libro distopico di Liliana Marchesi uscito il 19 Aprile grazie alla Dark Zone Edizioni.

Lacrime di cera
di Liliana Marchesi

Uscita: 19/04/2018
E-book: € 2,99
Cartaceo: € 13,97
Pagine: 272
Editore: Dark Zone
Genere: Distopico
Link d'acquisto: https://amzn.to/2vUoYb0
In un mondo distrutto dalla guerra tra classi sociali, un nuovo Impero regna Sovrano. Un Impero costruito grazie alle capacità di una società progredita, ma legato alle tradizioni dell’ormai lontano Ottocento.
Un Impero servito da automi dall’aspetto umano e dalla pelle rivestita di cera.
Protetta dalle fredde mura di un palazzo inespugnabile, in Russia, Camille vive la sua vita fra balli e ricevimenti, ignara di essere prigioniera di un’utopia. Contro il proprio volere, verrà promessa al futuro Imperatore. Un
uomo meschino, violento e incapace di amare.

Mossa dalla disperazione e in cerca di una via di fuga scoprirà l’esistenza di un sotterraneo segreto, dove troverà Lui, sua unica possibilità di salvezza.
Su quali menzogne è stato costruito l’Impero Sovrano?
Cosa c’è fuori dal palazzo?
Recensione

In un mondo ormai disabitato, distrutto dalla violenza della guerra tra classi, in Russia si è radunato il meglio tra le famiglie più ricche e potenti del pianeta .
Insieme hanno costituito un vero e proprio Impero.
A capo di questo regno, nel quale lo sfarzo si spreca, c’è uno spietato e crudele sovrano che governa incutendo paura e terrore tra i sudditi, i quali vivono circondati da inquietanti automi con fattezze umane e rivestiti di cera.
In questa realtà, che rispecchia, nelle sue caratteristiche specifiche, l’antico Ottocento, vive Camille, una ragazza, giovane e ribelle che disprezza le ingiustizie e le falsità della realtà che la circonda. Mossa da forti e solidi ideali, farà una sconvolgente scoperta che la cambierà per sempre rivoluzionando completamente tutta la sua esistenza e con essa il suo destino e quello del mondo che la circonda.

"Come giganteschi scheletri di ferro, le strutture degli edifici in disfacimento giacevano al suolo in un groviglio di macerie. E al cospetto  di tanta distruzione mi fu quasi impossibile credere che un tempo vi fossero  palazzi di cristallo pieni di vita. Ora anche il sasso più piccolo portava su di se l'ombra della morte"

Wow ,wow, wow questo è quello che ho esclamato una volta conclusa la lettura di questo appassionante e avvincente romanzo.
Un libro che ti cattura e coinvolge dalla prima all'ultima pagina grazie allo stile fluido, scorrevole e accattivante.
I punti di forza sono molteplici e spaziano dall'originalità della trama alla complessità dei personaggi (ognuno di essi nel bene e nel male lascia qualcosa nel lettore.

"Vi erano notti in cui gli incubi intrecciati ai ricordi si annodavano intorno alla mia anima fragile impedendole di respirare e sgattaiolare fuori dalla mia stanza abbigliata come un uomo , nascondendo la lunga chioma castano dorata sotto al cappuccio di una cappa nera, mi aiutava ad andare avanti"

La mia preferenza, tuttavia, va a Sally che ho adorato sin da subito per la tenacia e la simpatia nonostante la giovane età) per non parlare della ricchezza dei colpi di scena, tutto condito con suspense e adrenalina.
Non trascurabili, sono, inoltre, le atmosfere che, passano dallo sfarzo dell’ Impero dei Sovrani al misterioso e conturbante regno dei Ribelli.
L’autrice si dimostra abile sotto ogni aspetto narrativo.
Anche in questo caso come per tanti altri autori della Dark Zone edizioni le aspettative sono state più che soddisfatte confermando la grande professionalità con la quale essa opera.
Concludo con la valutazione che è di cinque stelle su cinque.


VALUTAZIONE:

Posta un commento