Top Social

[Recensione] Oggi è un giorno qualunque di Federica Di Iesu

mercoledì 18 luglio 2018

Ciao a tutti carissimi lettori,
oggi sul blog vi parlo di Oggi non è un giorno qualunque il nuovo contemporary romance di Federica Di Iesu uscito il 04 Giugno in self publishing.

Oggi non è un giorno qualunque
di Federica Di Iesu

Uscita: 04/06/2018
E-book: € 2,99
Cartaceo: € 9,99
Pagine: 2016
Editore: Self - Publishing
Genere: Contemporary romance
Link d'acquisto: https://amzn.to/2mrHUIY
Borgo Sole è un piccolo e tranquillo paese arroccato tra i monti del Trentino, dove tutti i cittadini si conoscono e vita e passioni si consumano attorno alla piazza principale.
Anna e Ariel sono due amiche che condividono la casa e il lavoro nella loro bottega d’arte in cui i colori naturali estratti artigianalmente vengono usati per creare piccoli capolavori.
Tutto sembra scorrere serenamente ma sia Anna che Ariel nascondono segreti che hanno segnato il loro passato. La situazione e la vita di Anna subiscono una scossa quando Daniel, il grande amore della ragazza, torna a vivere in paese dopo un lungo periodo di assenza. L’arrivo del ragazzo e il verificarsi di una tragedia costringeranno Anna a mettere in discussione le proprie certezze e a intraprendere un viaggio alla scoperta di un segreto che riguarda proprio la sua adorata amica Ariel.
Una storia dolce e intensa che coinvolge dalla prima all’ultima riga con misteri da svelare e colpi di scena.
Recensione

Nel piccolo paese di Borgo Sole, circondato dalle imponenti e maestose montagne del Trentino, vivono Anna e Ariel che, insieme, gestiscono un’antica bottega nella quale si preparano tinture con ciò che la natura ci mette a disposizione. Essa si occupa, inoltre, di decorazioni e organizza interessanti corsi, dove, i colori la fanno da padrone.
Ai partecipanti, infatti, viene insegnato il loro impiego e  il loro significato, anche, terapeutico.
La vita in paese scorre serenamente, tra piccoli pettegolezzi e sconvolgenti verità, sino a quando due eventi particolarmente importanti non metteranno a repentaglio la vita delle nostre protagoniste.
Per me, questa, è la terza lettura che faccio di quest’autrice e devo dire che ogni suo romanzo mi ha regalato momenti veramente piacevoli.

"Lei è il fiore selvatico che cresce sulle rocce."

Federica è un’autentica sicurezza e ogni sua storia racchiude in se personaggi incredibili, che lasciano, con le loro caratteristiche, un ricordo forte nella mente, ma, soprattutto nel cuore del lettore. Anche con questo romanzo, l’autrice, ha fatto centro, non lasciando nulla al caso.
Il particolare che traspare maggiormente è la cura con la quale la scrittrice descrive determinati contesti e situazioni. La sua minuziosa precisione ricordano la ricercatezza utilizzata da Proust nei suoi libri.

“ Il tuo passato, quello che hai subito, avrebbe cambiato chiunque, facendolo diventare diffidente e scostante, invece tu eri sempre tranquilla, serena e amorevole con tutti.
Questo si chiama coraggio.
Il coraggio di continuare a vivere, portando con eleganza il peso dei dispiaceri, conservando la capacità di donare la parte migliore di sé.
Il male non ha vinto su di te ed è questa la vera forza che la vita ci richiede."

Lo stile è sempre fluido e frizzante rendendo la lettura scorrevole e piacevole.
La trama come per gli altri romanzi, l’ho trovata originale e ricca di sconvolgenti colpi di scena.
Le ambientazioni, ricche di particolari e incantevoli.
Amara è stata, per me, la scoperta che Borgo Sole non esiste, ci avevo già fatto un pensiero per le vacanze estive! Scherzi a parte, proprio un bel libro, al quale assegno senza indugio alcuno cinque stelle piene e del quale vi consiglio la lettura!


VALUTAZIONE:


Posta un commento